Che cos’è la Body Recomp

Che cos’è la BODY RECOMP – Ricomposizione corporea

Chiunque decida di fare sacrifici in palestra e a tavola desidera ottenere un risultato preciso.

A volte però la perdita di peso, così come l’ambito aumento della massa muscolare, non sortisce esattamente l’effetto sperato davanti alla specchio.

Perché?

Quando parliamo di risultati, più che di aumento o perdita di peso dovremmo parlare di vera e propria ricomposizione corporea.

Si tratta di un concetto profondamente diverso dal banale “dimagrire” o “mettere su massa”, perché tende a favorire l’incremento della massa magra a discapito di quella grassa.

Oggi come oggi la body ricomposizione per moltissimi è un mistero difficile da comprendere.

Occorre un metodo di lavoro preciso e affinato nel tempo, capace di adattarsi alle diverse fisicità e anche alle fasce d’età coinvolte nel processo.
Ma la Body Recomp, svolta con sapienza e attenzione, è davvero una specie di manipolazione del corpo e può garantire risultati unici su chiunque e a qualsiasi età.

La ricomposizione corporea è il mio metodo per eccellenza

Se dovessi definire in poche parole il lavoro da effettuare sul corpo, potrei riassumerlo in 3 azioni sinergiche: costruire muscoli, colmare i gap e perdere grasso.

Gli strumenti utili allo scopo sono essenzialmente l’allenamento e un regime alimentare corretto.

Per garantire la perdita di grasso occorre generare un deficit calorico, mentre per aumentare la massa magra è necessaria un’alimentazione che garantisca la giusta spinta.

La linea di confine è dunque molto sottile e la difficoltà sta proprio nel “giocare” con questi due fondamentali parametri per raggiungere entrambi gli obiettivi contemporaneamente.

La corretta manipolazione delle calorie, unitamente a piani di allenamento sempre personalizzati ed efficaci, saranno allora gli elementi chiave di un effetto fortemente impattante.

Da dove si comincia con il percorso di ricomposizione corporea


Alla base del mio metodo di lavoro c’è la gestione ottimale delle calorie nei giorni di allenamento e nei giorni di riposo. È estremamente importante introdurre i macros corretti nei giorni di attività fisica al fine di massimizzare le prestazioni, garantendo al contempo il giusto “down” calorico nei giorni in cui il corpo riposa.

Anche il deficit calorico deve però risultare ben studiato, poiché deve supportare, nel giorno successivo, l’introito maggiore e compensativo degli alimenti.
Non dobbiamo dimenticare che i tessuti muscolari si disgregano durante il workout, per cui l’apporto calorico deve risultare comunque sufficiente alla costruzione del muscolo.

È un equilibrio delicato, da manipolare con precisione a volte maniacale, per creare un ambiente anabolico e alzare la sintesi proteica.

E tutto questo processo richiede tempo, determinazione e dedizione.

I vantaggi del Body Recomp (ricomposizione corporea)

La ricomposizione corporea è uno metodo eccezionale che permette davvero di riprogettare da zero il proprio corpo.
Gli aspetti più vantaggiosi di questa soluzione sono:

1) Motivazione alle stelle
2) Gestione facile del carico di lavoro, organizzazione alimentare e tenore psicologico sostenibile
3) Risultati evidenti, almeno per chi è motivato e vuole seriamente cambiare il corpo e uscire dagli stalli.
4) Basso carico di stress sul piano psicologico
5) Risultati eclatanti per chi vuole vuole dimagrire e allo stesso tempo vedere che il proprio corpo cambia forma e qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su