Thomas, 36 anni

200 giorni complessivi di lavoro insieme.

Situazione di partenza
Peso: 90,5 kg

Situazione attuale:
Peso: 82 kg

Processo
Con Thomas ho strutturato una anamnesi veramente meticolosa per capire il percorso da fare, perché avevamo già in passato intrapreso un percorso che è poi deragliato per problemi di tempo. 2 mesi più tardi abbiamo ritentato. Thomas risponde molto bene agli stimoli perciò sono intervenuto nuovamente per riprendere il percorso.
Sul piano alimentare ho lavorato tagliando i carboidrati gradualmente anziché non in maniera netta.
Abbiamo decurtato settimana dopo settimana il 10/12% dei carboidrati e il 30% di grassi (in più fasi, primo taglio con il 25% di grassi, terzo taglio con il 15/% di grassi).

Ho optato per questa modalità perché, eseguendo tre allenamenti a settimana in sala isotonica e due cardio hit per 25 min alla volta, ho ritenuto opportuno dare maggiore enfasi iniziale ai carboidrati, così da rendere sostenibile la routine della vita quotidiana (lavoro / sport).
Qui la progressione dei risultati è stata progettata con il pensiero di togliere senza perdere la massa magra e quindi rallentare il metabolismo.


Dopo un primo step di dimagrimento paria a circa 6 kg, con Thomas ho iniziato a lavorare a livello metabolico con allenamenti ad alta intensità supportati da una carb ciclica di grande aiuto e sostegno nei giorni di allenamento.
Il metabolismo ha iniziato a crescere in connubio con la massa magra acquisita e da qui è iniziata la vera trasformazione. Ora lavoriamo prettamente sotto il profilo della qualità, con una percentuale di Grasso che sfiora il 7/8% posso permettere a Thomas di togliersi qualche sfizio culinario senza paura di eventuali ripercussioni estetiche.


E non solo: tutti i valori delle analisi, che prima erano messi un po’ male, ora sono rientrati completamente nella norma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su